Sappi prosegue nell'espansione del Centro di Competenza

competenza per le carte e i cartoncini speciali presso la sua cartiera ad Alfeld. "Questo Paper Lab ci consentirà di portare i nostri prodotti di carta dall' attuale alta qualità uniforme verso un livello totalmente nuovo", spiega Kristof Mertens, responsabile del controllo qualità presso Sappi. "Lo utilizzeremo inoltre per condurre test di qualità concreti con le più recenti tecnologie disponibili". La creazione del Paper Lab rappresenta un ulteriore passaggio dell'espansione della divisione carte speciali di Sappi e segue la ricostruzione del valore di circa 61 milioni di dollari della macchina continua per la produzione di carta PM2 lanciata ufficialmente durante una cerimonia di inaugurazione lo scorso anno.

Questo investimento a sei cifre va a sostituire la linea per test precedentemente utilizzata nel Climate lab. La sua tecnologia all'avanguardia e il più ampio ventaglio di grammature (da 18 a 400 g/m2) rappresentano il meglio in quanto a procedure di test per il controllo qualità di carte e cartoncini speciali. Il nuovo Paper Lab, operativo senza interruzioni, ambisce a testare la qualità di oltre 30.000 bobine o bobine madri in un anno. Ciò corrisponde a circa 281.000 misurazioni all'anno. Dopo ogni verifica riuscita di bobina o fusto gigante, il lotto di produzione corrispondente viene certificato, garantendone la massima qualità in termini di carta e cartoncino speciali.

Misurazioni complete che garantiscono una qualità elevata

"Nel nuovo Paper Lab, testiamo i parametri di qualità principali della produzione di carta di tutte le cinque macchine presenti ad Alfeld. Persino con una vasta gamma di carte e cartoncini e di grammature diverse, ciascun lotto di produzione viene sottoposto a una misurazione precisa per garantire la qualità della partita. Ciò significa che garantiamo ai nostri clienti un livello esclusivo di uniformità di carte e cartoncini, senza pari a livello mondiale", aggiunge Mertens.

Un altro vantaggio del nuovo Paper Lab risiede nella serie completa di misurazioni impiegate e nella valutazione immediata dell'intera larghezza della bobina madre.

La ruvidità della parte superiore e del retro viene misurata in base a un certo numero di criteri, tra cui:
- Orientamento delle fibre
- Struttura
- Permeabilità all'aria, in base a Bendtsen
- Pressione di scoppio
- Brillantezza in base a Tappi 75° (lato superiore/retino)
- Strappo in direzione longitudinale/laterale
- Carico di rottura longitudinale/laterale
- Spessore
- Peso
- Uniformità in base a Bekk

"Nessun'altra cartiera al mondo ha adottato questo livello di controllo della qualità nella produzione di carte e cartoncini speciali", conclude Mertens. "Siamo estremamente soddisfatti di questo sforzo e siamo impazienti di continuare a migliorare l'eccezionale qualità di carte e cartoncini che il mercato ora attende da Sappi".